O beata povertà, a quelle che l'amano e l'abbracciano

le ricchezze eterne!

O santa povertà, a loro che l'hanno e la desiderano 

è promesso da Dio il regno dei cieli e l'eterna gloria

e la vita beata senza alcun dubbio è concessa!
 O pia povertà, che il Signore Gesù Cristo, il quale reggeva

e regge il cielo e la terra, e disse anche e le cose furono fatte,

si è degnato al di sopra di tutto abbracciare!

Le volpi infatti hanno tane, ha detto, e gli uccelli del cielo nidi,

ma il Figlio dell'uomo, cioè Cristo, non ha dove posare il capo,

ma piegato il capo rese lo Spirito. 

 

 

S. Chiara

 

  

S. Chiara d'Assisi
S. Chiara d'Assisi

 

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

II Signore vi benedica e vi custodisca.

 

Rivolga a voi il suo volto e vi doni la sua pace.

A voi, sorelle e figlie mie,

e a tutte coloro che verranno dopo di voi,

Io, Chiara, serva di Cristo,

pianticella del santo padre nostro Francesco,

prego il Signore nostro Gesù Cristo

vi confermi questa santissima benedizione.

 

Il Signore sia sempre con voi,

ed Egli faccia che voi siate sempre con Lui. Amen.

 

S. Chiara, Benedizione

 

  

Loading
Paolantonia Novelli da Ravenna
Paolantonia Novelli da Ravenna

Donne mistiche

e teologhe

Porziuncola

web TV